Claudio Lindner

Claudio Lindner
E' vicedirettore del Master in giornalismo “Walter Tobagi” dal gennaio 2016 dopo un percorso professionale che lo ha portato in alcune delle principali testate italiane.
Milanese, ma di famiglia mitteleuropea, si è laureato all'Università Bocconi e soprattutto nei primi anni ha tenuto l'economia come punto di riferimento della propria attività giornalistica.
Dopo l'esordio nelle radio libere (Canale 96) e le collaborazioni con Mondo Economico, entra a far parte della redazione dell'agenzia di stampa Radiocor. 
Al Sole 24 Ore arriva nel 1984 e scrive di finanza internazionale e italiana. Come componente del comitato di redazione contribuisce a redigere il codice deontologico del giornale confindustriale.
Nel 1989 passa un anno a Panorama, proprio durante la cosiddetta “guerra di Segrate” tra Silvio Berlusconi e Carlo De Benedetti per il controllo della Mondadori.
Dal marzo 1990 al dicembre 2003 Lindner lavora al Corriere della Sera. Viene assunto alla redazione economica, che dirigerà dal 1994 dopo essere stato per due anni corrispondente da New York. Nel 2000 diventa vicecaporedattore centrale e successivamente torna all'estero nel ruolo di inviato europeo a Bruxelles.
Nel 2004 viene chiamato dall'Espresso a fare il vicedirettore, prima a Milano e poi a Roma.
Come autore ha pubblicato nel 1990 “Il Leone di Trieste” (sul potere di Mediobanca e delle Assicurazioni Generali) assieme a Giancarlo Mazzuca. Nel 2014 ha curato e in parte scritto con Wlodek Goldkorn il volume “La Grande Guerra – Raccontarla cent'anni dopo per capire l'Europa di oggi” pubblicato dal gruppo Espresso.