Venanzio Postiglione

Venanzio Postiglione

Vicedirettore del Corriere della Sera.

Maturità classica 60/60, laurea in Giurisprudenza con 110 e lode e una tesi sul Diritto all’informazione.

A vent’anni, entra nella Scuola di giornalismo della Rcs diretta da Manlio Mariani, già pioniere dell’Ifg..

Dal 1989 Postiglione è assunto al Corriere, dal 1990 è giornalista professionista; ha seguito la nascita della Lega e di Forza Italia, le inchieste di Mani pulite e il processo Cusani, i grandi fatti di cronaca e di politica degli ultimi anni.

Premiato nel 2000 dagli Amici di Milano, con targa della Presidenza della Repubblica, come miglior giovane giornalista della città.

Tra i fondatori del Dorso di Milano del Corriere e vice-caporedattore della Cronaca per due anni, fino all’attuale incarico centrale.

Per quattro anni guida i seminari di Tecnica giornalistica all’Università degli Studi di Milano

Dal 2006 è direttore giornalista del Master in giornalismo dell’Università degli Studi di Milano