Contributo di iscrizione e borse di studio

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento di un contributo d’iscrizione pari a euro 7.000,00 (compresa la quota assicurativa) per ciascuno dei due anni di corso, oltre all’imposta di bollo prevista dalla legge pari a € 16,00.

Sono previste borse di studio, con modalità e importi indicati nel bando di ciascun biennio.

Nell'edizione 2016-2018 verranno attribuite sei borse di studio, assegnate per merito ai primi sei candidati della graduatoria finale delle prove di ammissione:

  • 3 borse di studio pari a euro 14.000,00, ciascuna sotto forma di totale esenzione dal pagamento della quota d'iscrizione.
  • 3 borse di studio di euro 7.000,00, sotto forma di esenzione parziale dal pagamento della quota d'iscrizione.
Prestiti personali
In attuazione di un accordo che l'Università degli Studi di Milano ha raggiunto con Banca Intesa Sanpaolo Spa, fino a esaurimento fondi a disposizione, gli iscritti ai master dell'Università degli Studi di Milano possono accedere a prestiti personali, sino a un massimo di € 10.000,00 (ripartiti in due tranche di € 5.000,00). Le modalità e le condizioni per ottenere il prestito sono disponibili sul sito Internet dell'Ateneo alla pagina: http://www.unimi.it/studenti/master/16834.htm.