Contributo di iscrizione e borse di studio

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento di un contributo d’iscrizione pari a euro 7.000,00 (compresa la quota assicurativa) per ciascuno dei due anni di corso, oltre all’imposta di bollo prevista dalla legge pari a € 16,00.

Sono previste borse di studio, con modalità e importi indicati nel bando di ciascun biennio.

Nell'edizione 2018-2020 sono state attribuite sei borse di studio, assegnate per merito ai primi sei candidati della graduatoria finale delle prove di ammissione:

  • 3 borse di studio pari a euro 14.000,00, ciascuna sotto forma di totale esenzione dal pagamento della quota d'iscrizione.
  • 3 borse di studio di euro 7.000,00, sotto forma di esenzione parziale dal pagamento della quota d'iscrizione

Altrettante sono garantite per il biennio 2020-2022, oltre eventuali altre in corso di definizione.