Summer School in Giornalismo Sportivo e Telecronaca

L'INIZIATIVA

 

Un corso per scoprire e imparare i segreti del racconto sportivo direttamente dalle firme delle principali testate italiane. Nasce la prima "Summer School" in giornalismo sportivo e telecronaca: a promuoverla la Scuola di giornalismo "Walter Tobagi" dell'Università degli Studi di Milano. Centro di eccellenza ed alta formazione, con il proprio master la Scuola "Walter Tobagi" ha già avviato alla professione oltre 200 cronisti.

Ora apre le porte agli aspiranti giornalisti per un corso intensivo dal 16 al 20 settembre 2019, tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30, per un totale di 30 ore suddivise tra lezioni frontali teoriche e laboratori. La scrittura giornalistica e la radio, la telecronaca e l'intervista, il calciomercato e le nuove strade legate a web e social media: questi i principali temi che verranno affrontati, sempre con docenti di grande spessore.

Ad aprire la "Summer School" sarà infatti Luigi Garlando, firma della Gazzetta dello Sport, mentre l'ultima giornata sarà dedicata alla telecronaca e affidata a Stefano Bizzotto, stimata voce di Rai Sport per il calcio internazionale e non solo. Il "cast" include anche due cronisti di punta del Corriere della Sera come Gaia Piccardi per l'intervista e Marco Bonarrigo per l'inchiesta in ambito sportivo, mentre a raccontare il mestiere della radio e la radiocronaca sarà Manuel Codignoni, voce di Radio Rai per la Formula 1 e il ciclismo. I nomi degli altri docenti saranno svelati nelle prossime settimane.

Le candidature potranno essere presentate dal 26 agosto e fino al 7 di settembre, per un massimo di 30 posti disponibili, all’indirizzo giornalismo@unimi.it attraverso l'invio del curriculum. Per l'accesso al corso gli unici requisiti saranno il diploma di maturità e un'età non inferiore ai 18 anni, ma rappresentano titoli preferenziali il possesso di una laurea e pregresse esperienze in ambito giornalistico purché documentate. La graduatoria verrà pubblicata entro il 9 settembre con una comunicazione ai candidati selezionati. Perfezionamento dell’iscrizione entro l’11 settembre

 

 

IL PROGRAMMA

 

LUNEDÌ 16 SETTEMBRE

9.30 - 13.30 SCRIVERE DI SPORT:  LUIGI GARLANDO - Gazzetta dello Sport

Il punto di partenza. Come scrivere di sport in modo rigoroso, originale, contemporaneo

14.30 - 16.30 MOBILE JOURNALISM ANDREA EUSEBIO - alaNews

Un mondo di video: segreti tecnici e giornalistici per il racconto sportivo con lo smartphone

 

MARTEDÌ 17 SETTEMBRE

9.30 - 13.30 CALCIOMERCATO  

Fonti, linguaggio e segreti dell’unica partita che non finisce mai…

14.30 - 16.30 LA RADIO, OGGI E DOMANI MANUEL CODIGNONI - Radio Rai

Tra DAB e podcast, le nuove declinazioni del racconto sportivo fatto con la sola parola

 

MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE

9.30 - 13.30 WEB E SOCIAL MEDIA STEFANO PERAZZO

Publicis Blog, foto, story. Come centrare le nicchie, aggregare comunità, aggirare le fake news

14.30 - 16.30 VISITA ESTERNA 

 

GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE

9.30 - 13.30 I SEGRETI DELL’INTERVISTA GAIA PICCARDI - Corriere della Sera

Quali domande fare, come navigare il tempestoso mare della zona mista, gli speciali monografici

14.30 - 16.30 L’INCHIESTA SPORTIVA MARCO BONARRIGO - Corriere della Sera ANTONIO LA TORRE - Università di Milano

Giustizia sportiva, fair play finanziario, doping e antidoping: spunti e fonti per un’inchiesta

 

VENERDÌ 20 SETTEMBRE

9.30 - 16.30 A SCUOLA DI TELECRONACA STEFANO BIZZOTTO - Rai Sport

Raccontare senza urlare: come vivere e far vivere il calcio e gli altri sport nell’epoca di 4K e VAR

16.30 - 17.30 A TU PER TU

Incontro con ospite dal mondo dello sport

 

COSTO 600 euro

Il corso si svolgerà dal 16 al 20 settembre 2019, tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30, per un totale di 30 ore suddivise tra lezioni frontali teoriche e laboratori

ISCRIZIONI

dal 26 agosto al 7 settembre 2019

I requisiti per l’iscrizione sono: età non inferiore ai 18 anni diploma di maturità

PUBBLICAZIONE GRADUATORIA

9 settembre. La selezione sarà condotta sulla base dei cv pervenuti, con un punteggio così assegnato: titolo di studio: laurea di primo livello 3 punti, oppure specialistica 5 punti altri titoli di studio: fino a 3 punti esperienze lavorative rilevanti documentate: fino a 5 punti

FORMALIZZAZIONE ISCRIZIONI

entro l’11 settembre

RINUNCE E SUBENTRI

12 settembre