Carlo Casoli

Carlo Casoli
Carlo Casoli nasce a Torino nel 1963. Dopo gli studi al liceo Classico si laurea in Lettere Antiche all’Università di Torino con una tesi in Epigrafia Latina. Nel periodo universitario – dal 1985 - i primi passi nel mondo del giornalismo al settimanale torinese “La voce del popolo”, poi altre collaborazioni e, nel 1991, il primo contratto di collaborazione all’Ufficio Stampa della Rai, a Roma.
Nel 1994, dopo il praticantato, diventa giornalista professionista e – nello stesso anno – passa alla redazione della Testata Giornalistica Regionale della Lombardia, dove comincia ad occuparsi soprattutto di cronaca nera per poi passare stabilmente – tra il 1994 e il 2008 - alla cronaca giudiziaria, settore nel quale ha seguito tutti i principali processi e le inchieste milanesi per i telegiornali e i giornali radio nazionali.
Nel 2000 ha vinto il premio “Cronista dell’Anno” dell’Unione Cronisti Italiani e, nel 2003, lo stesso premio del Gruppo Cronisti Lombardi come riconoscimento per il lavoro nella cronaca giudiziaria.
Dal 2008 è responsabile dell’Ufficio Stampa Rai per i Centri di Produzione di Milano e Torino.